Dati Gara

  • Image Description

    Tipo Gara:

    Competitiva
  • Image Description

    Regione:

    Emilia Romagna
  • Image Description

    Provincia:

    Parma
  • Image Description

    Località:

    Borgo Val di Taro
  • Image Description

    Regolamento:

    Scarica
  • Image Description

    Data Evento:

    19/01/2020 10:00
  • Image Description

    Scadenza Iscrizione:

    17/01/2020
  • Image Description

    Lunghezza:

    21.00 km
  • Image Description

    Dislivello:

    1229 m
  • Image Description

    Punti ITRA:

    0
  • Image Description

    Costo:

    20
  • Image Description

    Pagamento:

    Anticipato o Giorno della gara
  • Image Description

    Iban:

    IT22H0538765660000002094888
  • Image Description

    Intestazione Bonifico:

    A.S.D. 3T VALTARO

X WINTER TRAIL DEL BORGO

Manifestazione di corsa su sentieri e strade sterrate dell’Appennino Tosco-Emiliano nel periodo invernale con possibili tratti su terreno innevato. Il tracciato che parte e arriva nel centro storico di Borgo Val di Taro, in provincia di Parma, si sviluppa sui crinali dell’appennino che circondano l’abitato e che offrono una completa panoramica su tutta la Valle del Taro e i suoi affluenti. Il tracciato misura 20 Km con un dislivello positivo di circa 1000 metri ed è caratterizzato da tre impegnative salite, guadi, velocissime discese e soprattutto una totale immersione nella natura, a contatto con gli abitanti del bosco (cinghiali, caprioli, lepri, fagiani ecc...). In caso di neve il percorso diventa ancor più impegnativo ma ancor più affascinante.Il trail in appennino in questi mesi è particolarmente impegnativo per la presenza di terreni pesanti e temperature rigide questo determina che per la partecipazione occorra una buona preparazione fisica e una certa esperienza a gare di questo tipo.Per tutti quelli che, affascinati dalla disciplina, vorranno approcciarsi in maniera più soft è previsto un percorso più breve non competitivo.Borgo Val di Taro, conosciuto in tutto il mondo per il suo fungo porcino IGP, è il centro nevralgico della Valle del Taro, al confine fra le regioni dell’Emilia Romagna, la Toscana e la Liguria. Facilmente raggiungibile in auto grazie all’autostrada Parma-La Spezia e in treno sempre sulla tratta Parma-La Spezia.