7 CONSIGLI PER RAGGIUNGERE LA TUA MASSIMA VELOCITA’ NELLA CORSA

Non si tratta solo di spingere forte!

  • 01/06/2019

La maggior parte dei corridori sono desiderosi di migliorare la loro velocità. Questo desiderio importante per qualsiasi atleta richiede molto impegno. Molto spesso il problema è che, non tutti i corridori possono dedicare gran parte della giornata all’allenamento e mettere in atto quelle tecniche utili a migliorare la propria velocità.

Correre più a lungo, per più chilometri, non è una valida soluzione per migliorare la velocità durante la gara.

Proprio per questo vogliamo fornirti 7 consigli pratici per raggiungere la tua massima velocità come corridore senza rinunciare ai tuoi impegni quotidiani.

 

  1. VARIA LA TUA INTENSITÀ 

Una settimana di allenamento dovrebbe consistere nel fare 3 sedute fondamentali per rafforzare il tuo corpo e portarlo ad andare più veloce: una con sforzo massimo ma di breve durata, una lunga con intensità moderata e l'ultima più lunga rispetto alla precedente, questa va a lavorare sulla resistenza cardiopolmonare. I vantaggi degli esercizi a intervalli ti permetteranno di migliorare la tua velocità massima. 

  1. LA COSTANZA:

Essere costanti è essenziale per il tuo successo come corridore. La tua forma fisica viene gradualmente modellata su un lungo periodo di tempo. Non mirare a raggiungere rapidamente il tuo obiettivo, potrebbe causarti infortuni e demotivazione. La costanza, la dedizione e il giusto tempo, ti portano ad iniziare una nuova stagione o un nuovo anno di allenamento con una forma fisica migliore. 

  1. CICLI DI ALLENAMENTO: 

Importante programmare diversi cicli di allenamento definendo le distanze massime per ogni settimana, tale pianificazione sarà eccellente per la tua performance. Per i principianti è possibile impostare un ciclo di 3 settimane mentre per i corridori esperti uno di 4 settimane, l'obiettivo di questi allenamenti è di aumentare progressivamente i chilometri fino all’ultima settimana dove consigliamo di ridurre bruscamente la distanza.

trailrunworld.com
  1. PROVA A FARE DISLIVELLO: 

L’allenamento su zone collinari, quindi con dislivello, aumenta notevolmente la forza muscolare cosi come la resistenza cardiopolmonare e muscolare. Se corri in salita aumenterai la tua forza muscolare e la capacità aerobica. Al contrario, se corri in discesa migliorerai la tua economia di corsa e rilasserai i muscoli del treno inferiore.

  1. FAI GLI SPRINT: 

Fai degli sprint per portare a limite la tua velocità, sarà sorprendente. Se aumenti la forza e il numero di fibre muscolari del treno inferiore, migliorerai l'economia di questi muscoli nelle gare a lunga distanza. 

  1. LA PLIOMETRIA: 

Aumentare la potenza delle gambe con la pliometria è essenziale. Se osservi attentamente, correre è come un modo per saltare ripetutamente. È dimostrato che gli esercizi pliometrici migliorano la velocità massima del corridore, sia in resistenza che in velocità. Prova a eseguire cinque minuti di questo tipo di esercizio dopo aver terminato una corsa   https://www.youtube.com/watch?v=jVMBDx3JC5g 

  1. NON DIMENTICARE IL CORE: 

Alcuni esercizi CORE avanzati sono difficili. Tuttavia, ci sono molti esercizi facili e senza alcun materiale con cui si aumenterà la forza addominale e lombare in modo spettacolare. Se hai un tronco forte aumenterai la velocità massima senza dubbio. https://www.youtube.com/watch?v=xQh2MeMBwPs 

Sai già, che tu sia un corridore che corre per divertimento e vuoi comunque migliorare i tuoi tempi o un corridore più competitivo e stai preparando una gara importante, segui i nostri consigli e vedrai come la tua velocità massima aumenterà in modo significativo.

Social Networks

Condividi: