.

GARDA TRENTINO XMAS TRAIL #BeLive

L’evento “dal vivo”, in autonomia, fino al 7 febbraio 2021

Lo scorso Dicembre, per la prima volta da 3 anni a questa parte, la spiaggia di Torbole sul Garda (Tn) non ha visto partire le centinaia di runners che solitamente partecipavano al Garda Trentino Xmas Trail, versione invernale dell’omonima gara trail di Maggio che percorre le vette attorno all’Alto Garda. Le restrizioni legate all’emergenza sanitaria in atto da inizio 2020 (che hanno colpito anche il mondo dello Sport, insieme a tanti altri comparti) hanno quindi portato il comitato organizzatore Garda Trentino Trail a fare “di necessità virtù”, ideando, come spiega l’organizzazione, “una formula alternativa che potesse comunque differenziarsi dalle molte gare trail virtuali che hanno riempito il panorama sportivo del 2020 e che permettesse la valorizzazione del territorio (pur nei limiti ammessi dalle restrizioni vigenti)”.

E’ nato quindi a inizio Dicembre l’evento Garda Trentino Xmas Trail #BeLive.

Fino al 7 febbraio 2021 sarà possibile correre sul tracciato integrale della gara trail, un  anello di 30 km e circa 1.400 metri di dislivello positivo, con partenza/ arrivo a Torbole sul Garda (Tn), che circonda la zona dell’Alto Garda, il tutto in maniera individuale e nel rispetto delle norme anti-contagio. Lo spirito competitivo è comunque assicurato: l’organizzazione ha previsto la registrazione dei tempi di percorrenza su di un registro dedicato (disponibile sul sito), facendo utilizzare ai partecipanti una semplice App per Smartphone (Webscorer) che registra il passaggio per i punti caratteristici e più panoramici del percorso (identificati con un QR code da scannerizzare posizionato dagli organizzatori).  Per agevolare l’utilizzo della tecnologia, gli organizzatori hanno creato delle istruzioni (disponibili sul sito) e hanno anche reso disponibile una sorta di “ numero verde” per l’assistenza telefonica lungo il percorso (sul quale si corre in autonomia, muniti di traccia gpx fornita sul sito).

trailrunworld.com

Il frutto di questo lavoro, dicono gli organizzatori, è stata la creazione di un evento “dal vivo-Live” (cui si ispira il nome stesso dell’evento, “ BeLive”!), “sul percorso integrale della gara Xmas Trail (di 30km), con l’effetto competitivo dato dal tempo registrato e messo in classifica, la curiosità e quel pizzico di “ orienteering” dato dalla ricerca degli 8 Qr Code sul percorso, la possibilità di effettuare anche più volte il tracciato (creando dei challenge individuali ed allenanti) e la bellezza del territorio!”

Ad oggi, ci sono 60 iscritti all’evento, con già 30 finishers: qualcuno ha percorso il tracciato più di una volta, qualcuno ha invece approfittato della formula che consente la massima  libertà (non c’è infatti un tempo limite massimo, come avviene solitamente nelle competizioni) e ha percorso il tracciato integrale in tutta calma, godendosi la scoperta del percorso e dei Qr Code. Una formula quindi che ben si adatta non solo a chi desidera mantenersi “ ad alto livello” in attesa del ritorno alle gare nel 2021, ma anche a chi magari solitamente percorreva solo metà tracciato (il Xmas Trail proponeva sempre anche la staffetta 15+15km) per il timore dei famosi “ cancelli / tempo limite”!

Il percorso ha visto però anche una iniziativa particolare: per onorare la data che sarebbe stata quella del Xmas Trail 2020 (il 12 Dicembre), nello stesso fine settimana, nel rispetto dei criteri di sicurezza, il #BeLive ha avuto come protagonisti quattro specialisti italiani di trail running: gli atleti Christian Modena, Enrico Cozzini, Anna Padovan e Anita Zanatta (queste ultime rispettivamente in rappresentanza di Wild Tee  e Ambassador Hoka, a suggellare lo stretto legame tra l’organizzazione e i due main sponsor), che hanno dato vita ad una simbolica partecipazione all’intero evento (con tanto di registrazione dei tempi e scansione di tutti i Qr Code!), come atto di speranza e di libertà, per una riscoperta della normale attività sportiva pesantemente penalizzata dalle restrizioni anti contagio.

 “Onorata e felice come una bambina, per aver potuto prendere parte a questa giornata spettacolare” ha scritto Anita Zanatta ringraziando gli  organizzatori per l’evento, “Per il resto mi sono dedicata a riempirmi gli occhi con dei paesaggi mozzafiato. Un'iniziativa da applaudire, grazie alla fenomenale macchina organizzativa della Garda Trentino Trail!”

Per gli organizzatori di Garda Trentino Trail, “questo evento è un regalo per i nostri amici runners, ma anche per noi che amiamo le nostre gare; è stato come preparare la nostra consueta gara di Dicembre!”.

 

Social Networks

Condividi: